Radio Immaginaria   

Obiettivi

Conoscere il proprio pubblico, le motivazioni della scelta, profilarlo e ottenere informazioni utili per migliorare l’offerta della radio.
  • quindi popolazione di riferimento come ora
  • quindi note metodologiche come ora
  • quindi analisi dei dati
  • in chiusura cos’è rafio immaginaria come ora tranne il primo capoverso che ho modificato e che ti riporto qui

Cos’è Radioimmaginaria per chi l’ascolta

Quasi la metà degli ascoltatori, che comprende tutto il campione per età, sesso, ruolo e professione, individua nel linguaggio la scelta di Radioimmaginaria. L’occasione per ampliare orizzonti e conoscenze è correlato con il primo punto, sebbene molto meno frequente.

Tutte le altre accezioni rivelano componenti «ludiche» come l’ascolto degli amici o il divertimento o gli eventi.

Dentro ad «altro» sono raccolte istanze soprattutto dei genitori, che vedono nella radio una possibilità nuova ed inaspettata per i loro figli.

Popolazione di riferimento

  • La somma dei fan/follower su tutte le pagine social è di 43.000 persone
  • Gli ascolti medi delle puntate in un mese sono tra i 6-9000
  • La stima degli ascoltatori su base mensile è di 3000
  • Le visite giornaliere sul nostro sito 100
  • L’evento Teen Parade (10-11 settembre 2016) ha avuto circa 6000 presenze

Note metodologiche

  • L’indagine è stata svolta nel periodo ottobre 2016 marzo 2017
  • Si è sviluppata creando due questionari strutturati sovrapponibili, con domande per lo più chiuse.
  • Un questionario era dedicato a chi faceva effettivamente la radio (speaker, tecnici, registi, …) ed è stato somministrato praticamente a tutte le persone coinvolte: abbiamo ottenuto 118 questionari completi su un totale di circa 250 persone
  • L’altro era dedicato a chi ascolta la radio: non potendo creare un campione statistico classico abbiamo deciso di proporlo agli ascoltatori utilizzando i canali propri di una web radio, quindi il sito della radio medesima, gli account facebooke twitterdegli iscritti e la rete dei singoli che lavorano nella radio: abbiamo raccolto 460 interviste complete
  • L’età è compresa tra i 9 ed i 76 anni, con oltre il 40% compreso nella fascia dagli 11 ai 17 anni, il 62% sono studenti, il 27% genitori.
  • Oltre il 90% vive in Italia

Analisi dei dati

  • Le analisi statistiche svolte sono, per la maggior parte degli item, di natura descrittiva; ove fosse rilevante viene segnalata una significatività statistica
  • Gli accenti su sesso, età, professione o altri indicatori socio demografici sono dovuti alla loro effettiva significatività per l’item preso in esame